Smile: la nuova generazione di interventi per la correzione della miopia

Smile

La nuova rivoluzione per la correzione di miopia e astigmatismo: chirurgia SMILE


La SMILE (Small Incision Lenticule Extraction) è la tecnica chirurgica più recente e all’avanguardia nella correzione di miopia e astigmatismo: è basata sull’utilizzo del solo laser a femtosecondi, ed ha permesso dunque di superare tutti i limiti legati all’utilizzo del più vecchio laser ad eccimeri, non essendo previsto il suo utilizzo in nessuna fase dell’intervento.

 


 Che cos’è il Laser a femtosecondi?

Pochissimi anni fa è stato introdotto sul mercato il femtolaser, che sta di fatto soppiantando il più vecchio laser ad eccimeri.

Il laser ad eccimeri è un particolare tipo di laser con il quale, a partire dagli anni 80, si eseguono PRK e LASIK.

Ma che cos’è il femtolaser, o laser a femtosecondi?

Si tratta di un laser di ultimissima generazione i cui impulsi raggiungono velocità impensabili fino a poco tempo fa.

E proprio grazie alla sua incredibile velocità di esecuzione è stato eliminato uno dei maggiori problemi indotti dal laser ad eccimeri sui tessuti dell’occhio: il raggiungimento di temperature molto elevate.

In pratica grazie al femtolaser è possibile utilizzare elevate potenze sulla cornea sfruttando livelli di energia relativamente bassi, dunque senza “bruciare” il tessuto corneale.smile femtolaser

Ma quanto è veloce il femtolaser? Il suo nome deriva dalla durata dei suoi impulsi: sono sull’ordine dei femtosecondi.

Ecco un esempio per capire di cosa stiamo parlando:

  • In 1 secondo la luce compie 7,5 volte il giro del pianeta
  • In 1 femtosecondo la luce attraversa lo spessore di un capello

Inoltre il raggio laser a femtosecondi è in grado di attraversare il tessuto corneale senza alterarlo: è pertanto possibile decidere su quale strato della cornea agire chirurgicamente, e ciò può essere fatto con estrema precisione.


Che cos’è la SMILE?

La procedura chirurgica é customizzata, ovvero viene “disegnata” da un software che stabilisce spessori, diametri e geometrie personalizzati per ciascuno.

  • sulla base del disegno customizzato la cornea viene “scolpita” dal laser, ovvero viene creato un lenticolo all’interno della cornea
  • il femtolaser esegue quindi una piccola incisione superficiale di spessore compreso tra i 2 e i 4 millimetri
  • il chirurgo estrae il lenticolo in un unico passaggio

Importante sottolineare come l’anestesia consista solo in alcune gocce di collirio.


Quali sono i vantaggi della SMILE?

Sono moltissimi. Vediamoli uno per uno.

  • È una procedura detta all-femto: in nessuna fase dell’intervento viene utilizzato il laser ad eccimeri,
  • L’intervento del laser è rapidissimo, ed è indipendente dall’errore refrattivo da correggere
  • Non vengono utilizzate lame come il vecchio microcheratomo, a differenza della Lasik
  • È una procedura flapless, ovvero non vengono creati flap corneali, a differenza della Lasik
  • È totalmente indolore, a differenza della PRK
  • Il recupero visivo è estremamente rapido

La SMILE, grazie alla sua mininvasività, permette di risparmiare oltre l’80% delle fibre nervose corneali, strettamente coinvolte nel processo di produzione delle lacrime: è per questo che la SMILE non è controindicata in chi soffre di occhio secco, a differenza della lasik.

Le ridottissime dimensioni dell’incisione superficiale minimizzano il rischio di proliferazione di cellule epiteliali negli strati profondi della cornea (“epithelial ingrowth”).

Per di più la SMILE non prevede il taglio degli strati più superficiali (e più resistenti) dello stroma corneale per la creazione del Flap e di conseguenza riduce drasticamente il rischio di ectasie corneali.

In ultimo la SMILE è particolarmente indicata per gli sportivi, riducendo moltissimo i tempi di interruzione degli allenamenti e, soprattutto, minimizzando i rischi in caso di traumi accidentali.

Smile


Posso essere sottoposto anche io a chirurgia SMILE?

La SMILE è indicata per la correzione miopie sino a 10.00 diottrie e astigmatismi miopici sino a 5 diottrie.

Attualmente la SMILE è in fase di approvazione anche la tecnica SMILE per la correzione delle ipermetropie.

La prima cosa necessaria è per poter valutare la propria idoneità all’intervento è una visita oculista completa.


Quanto costa essere sottoposti a chirurgia SMILE?

Oggi il costo medio si aggira attorno ai 1.500/2.000 euro ad occhio, in perfetta linea con i costi della più vecchia chirurgia eseguita con laser ad eccimeri.

Smile

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CONTATTI

Ecco le mie info di contatto, prenota ora la tua Visita Oculistica

    Centro Medico In·Focus, Via Renata Bianchi 46, Genova Campi

    Studio Privato, Piazza del Municipio 20, Mele, Genova

   info@oculistavaleriobo.it

   +39 3494497075

PRESTAZIONI

  •  Visita oculistica completa
  •  Chirurgia refrattiva
  •  Chirurgia della cataratta
  •  Microchirurgia ambulatoriale
  •  Visita specialistica della superficie oculare
  •  Visita specialistica del glaucoma
  •  Visita specialistica della macula e della retina

PRENOTA VISITA

Valerio Bo – miodottore.it